Matrix suggerisce al tuo cervello che cosa fare.

Le rane bollite! Ci possono fare di tutto, che siamo bolliti. Le cose accadono: la “spending review”, il M.e.s., la solidarietà della politica ai condannati per i fatti di Genova alla Diaz, e l’elenco può solo aumentare. Perché? Perché si sono create le condizioni affinchè scendessero tutte queste cose, le condizioni ambientali. Le persone hanno abbassato il loro livello coscienziale ad un punto tale che collettivamente hanno così realizzato il terreno adatto allo sviluppo di tutte queste cose. A poco servirà protestare, anche perché gli si darà ancora più forza ed energia, quale tipo di energia? Ancora “coscienziale”, il sistema si nutre della tua luce e la luce è coscienza. La protesta deve essere coscienziale, deve essere un innalzamento immediato della coscienza, che passa dall’abbandonare l’interesse personale, l’egoismo, aprendosi ad una visione diversa che superi le logiche della conservazione del proprio orticello, bisogna sentire dentro che un mondo diverso è possibile, bisogna lavorare alla coscienza con gli strumenti che si conoscono, lavoro in calma, meditazione, pratiche di meditazione, … non andate in piazza a farvi menare, tutto quel dolore li alimenta, trovatevi in gruppi, nei parchi e fate meditazione, lavorate con l’interiore, lasciate perdere la ribellione esterna, ribellatevi a quello che “matrix” continua a dire al vostro cervello. Matrix suggerisce al vostro cervello che è tutto molto succoso ed appetitoso, … è così che ci tengono per palle, stimolando i nostri bisogni primari, gli istinti, la brama, il bisogno di considerazione: territorio, sesso e cibo.  

 «Vede? Io so che questa bistecca non esiste. So che quando la infilerò in bocca Matrix suggerirà al mio cervello che è succosa e deliziosa. Dopo nove anni sa che cosa ho capito? Che l’ignoranza è un bene»

A chi servono queste riforme? Se tu sei un amministratore dovresti fare gli interessi del condominio, gli interessi della collettività o cercare di renderti utile a tutti con equità, non solo rivolgerti verso i soliti pochi o quelli con cui fai pastetta. “Questi” seguono una loro agenda a dispetto di quello che viene suggerito da più parti, altro che amministratori. Guardateli bene, segnatevi bene le facce, perché se ci daranno ancora la possibilità di andare a votare dovrete ricordarveli bene, PD, PDL, Terzo Polo, Lega, IDV, …  guardateli tutti, perché di faccia vi dicono una cosa, fanno le finte, come la rappresentate della CGIL l’altro giorno in piazza a fingere dissenso. Dovete andare a vedere come votano quando sono riuniti, di cosa discutono e decidono e cosa votano compatti e a chi quel voto torna utile, è il solito: Cui Prodest?! Sono tutti d’accordo, … ma ti pare che dopo un terremoto e con il sospetto che sia stato provocato da scelte imprenditoriali e concessioni politiche (mi riferisco al fraching) questi prima promettono di usare i rimborsi elettorali per la ricostruzione, poi si rimangiano la parola e votano che sarà responsabilità dei terremotati i costi di ricostruzione, … e poi vado in banca e c’è la locandina dona questo o quello per i terremotati! Sveglia, sono dei tiranni, sono già dei tiranni. Napolitano e Monti e il parlamento non sono più amministratori da tempo, la loro è una tirannide, siamo passati dall’oligarchia alla tirannia nel giro di 6 mesi. Era soltanto l’altro ieri che Berlusconi veniva costretto a dimettersi, si insediava molto sotto lo scrosciare degli applausi dei paladini dei diritti la sinistra a braccetto con l’uscente PDL. Si sono liberati di Berlusconi, che gli è servito per portare questo paese a questo livello di bollitura, non i suoi intrallazzi ed assoluzioni per prescrizione, le mutandine in bocca ed altro, per giustificare la loro oligarchia. 


Ma non lo vedete il piano? Era già stato pensato quando insieme hanno eletto Napolitano come presidente della repubblica, avrebbe avvallato l’arrivo del governo tecnico e di Monti; Grillo aveva solo toppato il nome, aveva pensato a Draghi a quell’epoca ma poi Draghi è andato alla BCE. E’ sempre di nuovo lo stesso Tiranno, il Tiranno Adamas che tormenta l’anima. Usate l’analogia corrispondenza e capirete. Così in basso come è già accaduto in alto, è questo dunque quello che vuole dire: Monti e tutta la sua manfrina sono la manifestazione esteriore di uno strapotere interno, nei piani più sottili, nell’alto dei ciel c’è la falla, il cielo è il mondo dove tutto questo si è già gestato e, direi anche, con il beneplacito e il sostegno della chiesa (come è sempre stato).

Tu sei la chiesa di Cristo, del ribelle storico per eccellenza, colui che ebbe il coraggio di sfidare Roma e i sacerdoti dell’epoca, , il sommo Kaifa ed i suoi scriba e farisei, come Chiesa ha il dovere di sollevarti contro l’usurpatore, non assecondarlo, sei un potere corrotto come loro, e sei funzionale ai piani dei tuoi padroni gli Arconti. I padri della chiesa sono gli Arconti ed il padre del sistema socio-economico è il Tiranno Adamas, si proprio lui la “sentinella” della giustizia, il caro Adam Kadmon, un altro anello della catena, lui parla del M.E.S. per metterti paura, per metterti in uno stato di impotenza e che è quello che serve, lui  conosce bene i nostri padroni, non a caso si fa chiamare Adam. Adam come ADAMAS il tiranno di Pistis Sofia. L’iniziato, l’uomo solare, è invece l’autentico Adam Kadmon, sta a metà tra cielo e terra, nel suo cuore cielo e terra si uniscono, si scambiano come le correnti del torrente arterioso e venoso, questo ADAM, invece è ADAMAS, cioè colui che ti toglie la terra sotto i piedi, ti fa sprofondare nel baratro delle tue paure. Capite come lavorano, e capite che tutto questo accade e sta accadendo perché dormiamo e non abbiamo più la conoscenza dei nostri antenati, dobbiamo svegliarci, ma non per spaccare tutto, per dissolverlo dalle fondamenta, e cioè dall’interno, dobbiamo sgonfiare l’anima magnetica che si è generata e che adesso sta cristallizzando in questa porcheria. 

La soluzione era semplice da più parti veniva suggerito: “bisogna tornare alla sovranità monetaria nazionale per evitare lo schiavismo economico-finanziario europeo”. L’Italia ha le risorse per farlo, noi produciamo abbastanza per sostenerci da soli, l’Italia è un sistema produttivo, questo Governo deve essere licenziato e per farlo ad un certo livello non dovete più votare quelli che lo sostengono altrimenti è tutto inutile. E’ il parlamento che è marcio, perché è il parlamento che sostiene Monti, senza i parlamentari non potrebbe fare niente, fanno tutti finta perché devono tenere buono il loro elettorato. SVEGLIA; cazzo! Voi pensate che con Monti e Draghi, l’Italia ha un posto di privilegio in Europa, ma non è così, con Monti e Draghi l’Europa (Germania in testa a braccetto con la Francia, capito perchè sfottevano Berlusconi? Era parte del piano, non serviva più e ridicolizzandolo avrebbero giustificato la scelata di Monti) si sono assicurati di tenere fermo, imbrigliato, in immobilità un rivale pericolosissimo nella gestione dell’Europa. L’Italia è un concorrente che nessun di questi si può permettere.

L’ITALIA si è desta, ma quando? Quando ti svegli o Italia? L’Italia è ingegno, non il calcio o il campanilismo o il nazionalismo, l’Italia rappresenta il 6° chackra, per usare un linguaggio, e l’intelletto creativo, e deve essere fermato, non deve produrre, deve vendersi, come una prostituta proprio come ai tempi di Cavour.


Matrix sta continuando a suggerire al tuo cervello che qualcuno ci penserà a mettere le cose a posto, … ma non è così devi entrare in gioco e devi sapere come. Siediti sulle tue gambe e trasforma tutto il senso di impotenza che pensare a questa situazione ti genera dentro, usa qualsiasi cosa conosci, ma sciogli quella tensione emotiva, che è il cibo prediletto dei nostri parassiti, … questa gente prepara la torta per i loro padroni, svegliati, non lottare, usa il potere della tua anima per sciogliere quello che ti stanno cercando di far sentire dentro;


… matrix, non può controllarti, può solo suggerirti cosa sentire, attraverso il pensare associato, quel mulinare di preoccupazioni ed ingordigia … non dargli ascolto, rimuovi ogni conseguenza delle sue influenze, … usa la ricapitolazione, ma non per stare meglio, trovare lavoro, o fare la grana o cambiare la moglie, la casa o altro, o diventare una guida o altro, usa la ricapitolazione per riportare integrità in te stesso, è l’integrità che fa “paura” a queste persone (ed hai loro padroni), per questo devono corrompere la tua anima con le seduzioni o tentazioni di questo sistema, e poi te le demonizzano anche così se scegli di uscirne sei anche un moralista bacchettone, se cerchi una via di uscita matrix suggerirà al tuo cervello che sei questo o quello.

Liberati di loro, subito ed adesso, non hai bisogno di andare da nessuna parte, spegni il ricevitore degli impulsi di matrix, spegni la tua mente e sei già uscito dal sistema. Spegni le ricevitrice delle sue trasmissioni. Capite come è semplice? Devi spegnere la tua attività del pensiero, ecco perché in tanti parlano della nocività del pensiero associativo, o parlano di dominio della mente, … un Buddha è qualcuno che ha spento la radio per sempre e non riceve più le trasmissioni di matrix, … spegni il tuo televisore, spegni la tua mente, anche se è per poco, non importa fallo, e quando riparte ci ritenti anche, ed ancora, senza mai arrenderti … questo rafforzerà il tuo Spirito. Sii combattivo, … ma dentro, non lasciarti sedurre dal desiderio di rompere tutto o di demoralizzarti, … siediti, e stacca la presa. 


PREGATE e VEGLIATE, questo è il messaggio del CRISTO che è coscienza. “Pregare ” è, equivale a meditare, “pregare” è spegnere la mente, “vegliare” è sorvegliare la soglia di modo che niente possa entrare nel tuo paradiso, … ricordate bene, non un atomo di inferno nel vostro paradiso.  State svegli, solo così vi risveglierete – vegliate e pregate per non cadere in tentazione; nella tentazione, cioè, di ascoltare la voce nella testa, nella tentazione di mangiare la bistecca e dire: “beata l’ignoranza!”
“Vegliate” e “pregate” perché non sapete né il giorno né l’ora – di quando Lui, lo sposo, tornerà. Lui è il tuo reale essere che spinge attraverso il moto ribelle del tuo Spirito. Questi erano e sono gli uomini di sangue Maya, …
Ma questa forse è un’altra storia.
Interrompi il tuo segnale portante solo così puoi veramente fare questo che hai in mente (clicca qui), stai in te stesso prega e veglia, non permettergli di usarti, opera senza aspettativa, ma solo perché ti senti di farlo, non avere paura e non sentirti impotente, sappi che già esserci (in te stesso) equivale ad aver vinto, non cercare risultati fuori, non aspettarti inutile e temporanei cambiamenti, quello che fai, se proprio hai deciso di farlo, fallo con l’intento che cerco di trasmettere qui, allora questo muoverà il livello coscienziale di questo piano e le condizioni ambientali della “loro” realizzazione inizieranno a vacillare, e l’idea inizierà a ritornare nel suo piano, … e loro per il momento avranno perso. 


Gli altri meditino, veglino in casa propria o in gruppi … ricordando che serve fede, … serve che tu non pensi di poterlo fare, ma ti convinca che lo stai già facendo.
Annunci

3 pensieri su “Matrix suggerisce al tuo cervello che cosa fare.

  1. Comprendo benissimo le dinamiche e i concetti, Rocco, ma personalmente penso che bisognerebbe prima lavorare su se stessi e sui propri “casini”, e poi invitare (ma non ce ne sarà più bisogno, poichè una cosa segue naturalmente l'altra)le persone a meditare, pregare, formulare e vivere con Coscienza ecc..
    Per esempio, Io sento e percepisco tanta rabbia (che naturalmente è in me per primo e che a me stesso fondamentalmente è rivolta)ed è normale che sia così. Proprio per questo in periodi così non mi viene proprio di mettermi a meditare, come si può spronare altri a farlo?
    Io penso che uno sintonizzato spesso sulla “rabbia”, iperstimolato com'è tra problemi politici e ingiustizie sociali, debba prima disconnettersi e “liberare” se stesso (magari con l'aiuto di qualcuno), che ne pensi?
    Già questa cazzo di barra laterale per far scorrere il testo del tuo articolo, con tutti sti cosi che escono, mi ha fatto incazzare….. ah ah!

    Comunque, grazie per lo spazio e il lavoro che fai.
    Giovanni
    P.S.

    Mi piace

  2. Il post è decisamente saporito e corposo, purtroppo come disse Morpheus a Neo durante la sua preparazione molti di loro non sono pronti per essere scollegati, sono così assuefatti al sistema da difenderlo! Ebbene questo post per chi non è pronto, sarà solo il post di un povero esaltato, in preda a deliri politici. Altri che non sono influenzati dal sistema, comprende e sa perfettamente quello che vuoi dire, vedendo come fai tu l'assurdità della gente che è vittima inconsapevole di un gioco che viene fatto ormai davanti i nostri occhi e la gente assuefatta non se ne accorge nemmeno. Insomma un tempo i politici facevano finta di interessarsi agli italiani, ora direttamente non lo fanno più, non ne hanno più bisogno, la gente è rincoglionita sui fatti della vita privata di Belen o Berlusconi, che una casta fa quello che vuole impunita e alla luce del sole. Ma come ben sai, la politica è solo un granello di sabbia nell'immensa spiaggia di questo sistema…! Hai detto bene, la consapevolezza è potere e non la violenza.
    Chi sa non è vittima del gioco…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...